Wonka (2023): un viaggio all’insegna della magia e dei sogni

7 Dicembre 2023

La fabbrica di cioccolato è da sempre una delle storie più amate, sia nella forma del romanzo di Roald Dahl sia nei rispettivi film del 1971 con Gene Wilder e del 2005 con Johnny Deep. Quindi il rischio di realizzare un prodotto che non convincesse in pieno gli affezionati di Willy Wonka era alto. Ma la decisione di affidarsi a Paul King -regista dei riuscitissimi e amatissimi Paddington 1 e 2– per realizzare questo prequel/spin-off ha dato i suoi esiti positivi. 

Cr. to Heyday Films, Warner Bros. Pictures e Village Roadshow Pictures

Il film racconta la storia di Willy Wonka (Timothée Chalamet) prima che diventasse il personaggio che tutti conoscono. Tra nuove amicizie e ostacoli da superare, Wonka riuscirà a realizzare il suo sogno grazie alla forza dell’immaginazione e alla determinazione nel far conoscere al mondo di cosa è capace.

Un film che -in quasi due ore che scorrono velocissime- tra musica, colori, magia, cioccolato e battute divertenti, porta lo spettatore a scoprire la storia di un ragazzo buono, pieno di immaginazione e anche un po’ folle, pronto a fare qualsiasi cosa per mostrare a tutti le sue creazioni e il mondo, con la stessa fantasia con la quale lo vede e lo vive lui.

Proprio per questo la riuscita del film è dovuta, in gran parte, all’interpretazione di Timothée Chalamet e al suo Willy Wonka; un personaggio che sembra essergli stato cucito addosso. La sua spensieratezza, sensibilità e il suo essere così trasognato rendono reale il personaggio, dandogli un tocco diverso, più ingenuo, sensibile e quasi bambinesco, rispetto ai Wonka interpretati da Gene Wilder e Johnny Deep.

Ad arricchire e confezionare il film come il regalo perfetto di Natale -oltre alle scenografie e ai costumi che danno vita al mondo di Wonka- è il resto del cast, che vede Hugh Grant (Notting Hill) nei panni dell’Umpa Lumpa, così snob e dandy rispetto ai suoi predecessori, Olivia Colman (La Favorita) nei panni di una donna avida e ancora Sally Hawkins (La forma dell’acqua), Rowan Atkinson (Mr. Bean), Jim Carter (Downton Abbey), Calah Lane (Verrà il giorno…), Keegan-Michael Key (The Prom), Paterson Joseph (Vigil), Matt Lucas (Paddington), Mathew Baynton (The Wrong Mans), Natasha Rothwell (The White Lotus), Rich Fulcher (Storia di un matrimonio), Rakhee Thakrar (Sex Education), Tom Davis (Paddington 2) e Kobna Holdbrook-Smith (Il ritorno di Mary Poppins). Ognuno con i suoi tratti e caratteristiche dà vita a tutti quei personaggi che completano e rendono perfettamente godibile il film. 

Timothée Chalamet e Hugh Grant. Cr. to Heyday Films, Warner Bros. Pictures e Village Roadshow Pictures

Wonka è proprio quello che ci si aspettava da quando è uscita la notizia della sua realizzazione. Una storia classica e semplice, dove il bene vince sempre grazie al potere dell’amicizia, dell’amore e dei sogni. Proprio per questo risulta il film perfetto per il periodo natalizio; una coperta calda nella quale accoccolarsi per due ore tornando a essere bambini e a credere che basta solo un sogno e tanta immaginazione per dare una svolta alla propria vita e cambiare il mondo. 

Prodotto da Heyday Films, Warner Bros. Pictures in associazione con Village Roadshow Pictures il film sarà distribuito nelle sale italiane dal 14 dicembre da Warner Bros. Pictures.

Qui il trailer https://www.youtube.com/watch?v=kPm8-90ytGk

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Non perdere

UNO SGUARDO SU “LAND OF BAD”

Reduce dalla simpatia che provo per Russel Crowe, ospitato con