STREHLER interpreta le DONNE di Stella Casiraghi

28 Marzo 2023

A Nina Vinchi, che prima ha creduto nella Resistenza e poi nel Teatro

Sono passati già ben 25 anni dalla scomparsa di Giorgio Strehler, uno dei più grandi maestri del teatro italiano. Stella Casarighi ha deciso di raccontare la vita del regista fondatore del Piccolo Teatro con Paolo Grassi e sua moglie Nina Vinchi Grassi, attraverso le figure femminili che l’hanno accompagnato nella sua lunga vita artistica. L’incontro con le attrici si trasforma in avventura umana prima che professionale di Strehler, legando a lui generazioni diverse di donne del teatro del secondo Novecento.

Queste donne alimentarono temi di lotta e parità che il teatro ha appoggiato, non più custodi del focolare, ma vere protagoniste del cambiamento del nostro Paese. Il riscatto femminile nei decenni del secondo dopoguerra italiano è orientato alla conquista di una nuova coscienza del proprio ruolo sociale che finalmente prende le distanze dall’idea patriarcale di madre e moglie in funzione, come un accessorio del maschio.

Giorgio Strehler e Ottavia Piccolo, Prove Re Lear di Shakespeare 1972 © Luigi Ciminaghi

Durante la presentazione del libro al Chiosco Nina Vinchi del Piccolo Teatro Grassi di Milano l’autrice ha spiegato che questa pubblicazione è iniziata con una ricerca accurata nell’archivio fotografico del Piccolo Teatro tra una selezione di ben cinquemila foto. Una raccolta che però non è fatta con il solito criterio cronologico, ma in modo traversale attraverso la storia dell’attrici con sguardi e sentimenti che incarnano una varietà di punti di vista. Come ha spiegato Ottavia Piccolo, presente all’incontro, Strehler aveva un approccio con l’interprete da psicoterapeuta, dove spiegava, mostrava e ti aiutava nel trovare il metodo e recitare scene spontanee e d’istinto nelle prove, tutte le sere sul palcoscenico.

Strehler interpreta le donne, edito da Skira, è un omaggio speciale alla generosità del regista testimoniata dalle sue interpreti, rispettate e amate per il loro talento.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Non perdere

BarattoCult 2024: uno sguardo esterno sul festival

Dal 7 al 11 febbraio si è svolto il BarattoCult