Northwards: presentato a Roma il viaggio alla scoperta dell’Artico

16 Ottobre 2023

Nel corso della mattinata del 13 ottobre si è svolta al centro congressi Cavour, a Roma, la conferenza stampa della docuserie Northwards (Verso Nord), a cui hanno presenziato Terry Callaghan, Margareta Johansson, Giorgio Lupano, Luisella Bianco e Fabio Catena. Nata da un’idea di INTERACT – progetto di ricerca scientifica e cooperazione internazionale creato nel 2011 dal premio Nobel per la pace Terry Callaghan e finanziato dalla comunità europea – la serie è sviluppata in 7 brevi episodi e uscirà su Youtube e sui canali web (www.eu-interact.org) e social di INTERACT il 21 ottobre 2023

Terry Callaghan e Giorgio Lupano alla conferenza stampa, Roma, 13/10/2023

Northwards racconta gli effetti del cambiamento climatico sull’Artico e il lavoro che compiono gli scienziati a riguardo. Un viaggio che si pone l’obiettivo di portare lo spettatore in giro per i paesi del nord Europa accompagnati dalla figura simpatica dell’attore Giorgio Lupano – che diventa incarnazione dell’uomo medio che non è informato sull’argomento ed è curioso di sapere cosa sta succedendo al nostro mondo – per far loro scoprire l’attività e il ruolo di migliaia di ricercatori nei luoghi più sperduti dell’emisfero boreale. 

E a rispondere a tutte le domande e curiosità dell’attore ci saranno, nel corso delle varie puntate, il professore Terry Callaghan, la dottoressa Margareta Johansson (coordinatrice del progetto INTERACT), la dottoressa Kirsi Latola, esperti di nuove tecnologie, Morten Rasch, Elmer Topp-Jørgensen, Hannele Savela e anche alcune popolazioni indigene dell’Artico. Ognuno di loro avrà finalmente la possibilità di farsi ascoltare da un pubblico di persone comuni estranee al mestiere. Anche Lupano a tal riguardo ha affermato: “Siamo partiti con questo progetto senza sapere cosa sarebbe successo. Io sono l’uomo comune che arriva in un posto sperduto dove ci sono persone eccezionali che stanno cercando di salvare il mondo e non vengono credute. Lo scopo di questo progetto è proprio quello di dar loro una voce”.

In un periodo così delicato della nostra epoca dove il cambiamento climatico è al centro di dibattiti politici e sociali, una serie come questa è proprio ciò che serve per far comprendere, in modo semplice ma allo stesso tempo scientifico, quello che sta succedendo al nostro pianeta e quali sono le sue speranze. Lo stesso Terry Callaghan durante la conferenza stampa si è mostrato contento di questo progetto riconoscendone la sua importanza e affermando: “30 anni fa nessuno ci ha creduto, noi avevamo previsto tutto. Oggi finalmente se ne parla e sono molto orgoglioso di aver lavorato con questo gruppo e sono anche molto orgoglioso di me stesso per aver accettato di far parte di questo bellissimo progetto. La scienza non è una materia noiosa e non deve essere vissuta come tale; per questo abbiamo scelto di utilizzare un tono leggero ed ironico per trattare argomenti di vitale importanza e soprattutto per permettere a tutti, adulti e bambini, di comprenderli”.

Una serie che si prospetta educativa, interessante e piacevole, pronta a dare una base di partenza a tutte quelle persone che vorranno in seguito approfondire l’argomento. 

Qui il trailer della serie https://youtu.be/VWzKsrMXPkI?si=S1UMS-jRFryDMjAj

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Non perdere

IF – Gli amici immaginari e il tornare bambini

Nel panorama cinematografico internazionale John Krasinski è una delle tante