Alessandro Siani: “Prima il comico era irriverente”

20 Dicembre 2023

Il 20 dicembre si è tenuta a Roma la conferenza stampa del nuovo film di Alessandro Siani dal titolo Succede anche nelle migliori famiglie. Il cast è composto da: Alessandro Siani, Cristiana Capotondi, Dino Abbrescia, Anna Galiena, Antonio Catania, Sergio Friscia ed Euridice Axen.

Lina (Anna Galiena) sta per risposarsi proprio dopo il funerale di suo marito. I figli Davide (Alessandro Siani), Isabella (Cristiana Capotondi) e Renzo (Dino Abbrescia), ancora scossi dalla morte del padre, non sono d’accordo con la sua decisione. I problemi si moltiplicano quando un incidente mette fuori gioco il nuovo fidanzato della mamma proprio nel giorno del matrimonio.

Comincia Alessandro Siani: «Questo è un film proiettato verso la commedia pura. È chiaro che tutto un po’ è cambiato da quando ho fatto “Il principe abusivo” perché ora siamo nel mondo del politicamente corretto; quindi, abbiamo dovuto indirizzare la commedia verso altri argomenti». Proprio sul politicamente corretto l’attore-regista sostiene: «Prima il comico era irriverente perché poteva dire tutto quello che non poteva dire la gente, oggi invece il comico si deve attenere a determinate cose. Quella che può essere la cosa migliore è l’improvvisazione e questo è stato un film assolutamente improvvisato nella sua massima espressione». Continua poi l’attore napoletano «L’ultimo grande film comico era “Una notte da leoni”, perciò anche gli americani sulla linea della commedia cattiva manca da un po’. Io stavolta ho cercato di inserire tutti i grandi elementi della commedia, da quella fisica a quella della battuta passando per la gag classica e l’equivoco».

Sulle tematiche di Succede anche nelle migliori famiglie, Alessandro Siani afferma: «È una commedia sulla famiglia e penso che in questo periodo ci sia il forte desiderio, visti i film che stanno per uscire, di parlarne. Abbiamo cercato poi, sempre partendo dalla famiglia, di trattare in maniera un po’ leggera il tema delle apparenze e penso che negli anni questo sarà un argomento sempre più importante da trattare».

Gli applausi unanimi dalla stampa arrivano nel finale ad Anna Galiena: «Mi piacerebbe che i festival si aprissero a tutti i generi, perché se un film è ben fatto allora merita di stare al festival a prescindere dal genere. Mi dà un po’ fastidio che nei festival si pensi solo ad alcune categorie e non a tutte, questa sarebbe la mentalità da cambiare».

Succede anche nelle migliori famiglie uscirà al cinema il 1º gennaio 2024 distribuito da 01 Distribution.

Avatar photo

Jacky Debach

Isac Jacky Debach nasce a Roma il 30 gennaio 1994. Ha conseguito la laurea triennale in Comunicazione pubblica e d'impresa presso La Sapienza, la laurea magistrale in Cinema, televisione e produzione multimediale presso l'Università degli Studi Roma Tre (DAMS) e il diploma di Master in Critica giornalistica presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico". Ha lavorato come redattore per Cosanepensate.it, come account commerciale per la ME Production SRL e ha collaborato con Madmass.it, Metropolitan Magazine.it e Recensito. Attualmente gestisce la pagina social Cinefusi.it e lavora come social media manager. Amante del cinema, della musica, della serialità televisiva e del calcio.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Non perdere

Attenberg di Athina Rachel Tsangari

Si aggiudica la Coppa Volpi per la Miglior Interpretazione Femminile