Call My Agent-Italia 2 – La nuova stagione tra conferme e novità che funzionano

9 Aprile 2024

Sono disponibili al completo, in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW, i nuovi sei episodi che formano la seconda stagione Call My Agent-Italia. Queste puntate sono ancora dirette da Luca Ribuoli e scritte da Lisa Nur Sultan – con Federico Baccomo e Dario D’Amato – che si distaccano, per fortuna, dalla serie originale francese Dix Pour Cent. Tra tutte le guest star non poteva mancare l’originale e unica Luana Pericoli, interpretata da Emanuela Fanelli che porterà di nuovo scompiglio nell’immaginaria agenzia CMA ( Carlo Maiorana Agency ), con le sue assurde idee come quella di girare un docufilm sulla sua vita.

Call My Agent-Italia 2 si apre con l’anteprima di “Bastiannazzo“, l’opera prima dei Cugini Pigna, che già la critica elogia come i nuovi fratelli D’Innocenzo, ma che si rivelerà un flop epocale. Ovviamente questi registi sono delle nuove scoperte della CMA, decisamente non tra le rivelazioni migliori della loro lunga carriera. Nel ruolo degli agenti ritroviamo quindi Gabriele, l’attore Maurizio Lastrico, Lea sempre interpretata da Sara Drago, l’avvocato Vittorio di Michele Di Mauro ed Elvira la compianta Marzia Ubaldi, scomparsa lo scorso autunno poco dopo le riprese. Ovviamente non possono mancare anche gli assistenti dell’agenzia, come Monica la segretaria personale di Vittorio, cioè l’attrice Sara Lazzaro, Pierpaolo sempre Francesco Russo, Sofia centralinista della CMA, ma anche aspirante attrice interpretata da Kaze e Camilla l’ultima arrivata , Paola Buratto, che finalmente rivelerà a tutti l’identità di suo padre, cioè Vittorio.

Con il peso del fardello del film deludente dei Pigna, alla CMA bisogna trovare un modo per tornare alla ribalta e l’occasione è proprio dietro l’angolo. Infatti il primo episodio vede per protagoniste le attrici- amiche Valeria Golino e Valeria Bruni Tedeschi che devono iniziare a girare insieme un lungometraggio, ambientato a Tavolara, firmato dall’amico Francesco Vedovati. Peccato che il progetto è con copione segreto, ma per fortuna Monica legge in anticipo la sceneggiatura e avvisa i colleghi che riparano il danno e fanno riscrivere le battute dal regista, licenziato, del documentario di Luana.

Il secondo episodio è incentrato su Gabriele Muccino, totalmente fuori di testa e in grado di ridere di se stesso, che ha acquistato le quote di Claudio Maiorana e vuole trasformare l’agenzia in GMA, nella Gabriele Muccino Agency. Il regista però non è solo ma accompagnato dal giovane Evaristo, Pietro De Nova la new entry della stagione, che alla fine si rivelerà essere il nuovo capo e azionista della CMA. Poi proseguendo Claudia Santamaria troppo padre di famiglia, che decide di cambiare look per poter interpretare Giordano Bruno in un film di Christopher Nolan e Serena Rossi che non vuole partecipare con il marito a Pechino Express perchè nello stesso periodo c’è Sanremo.

Per chiudere questa seconda stagione, di cui è già stata confermata una terza, ci sono Elodie protagonista di un film di Dario Argento ma anche alle prese con un fan che si rivelerà uno stalker e Sabrina Impacciatore scelta come Madrina della Mostra Internazionale d’arte Cinematografica di Venezia. Nell’ultimo episodio la CMA si trasferisce al Lido di Venezia, dove appare anche il direttore del Festival del cinema Alberto Barbera, che accoglie all’approdo dell’Hotel Excelsior l’attrice di The White Lotus in jet lag che gli procura degli strani scherzi, come parlare in inglese o addormentarsi all’improvviso.

Per concludere questa nuova stagione unisce momenti di comicità con scene più drammatiche, dove si affrontano tematiche serie come le molestie sessuali durante i provini e staccandosi definitivamente dalla versione originale dei cugini francesi. Certo in Call My Agent-Italia 2 non si rinuncia alle risate, soprattutto quando si tratta di mostrare le trame surreali dei famosi ospiti o del povero Corrado Guzzanti, ancora sul set del biopic “Laika – Sola come un cane”, infatti questa serie si può ritenerla tra le più divertenti in onda e forse l’unica vera erede di Boris.

1 Commento

  1. D’accordissimo su tutto..tranne ..che c’e’ poca GUENDA NERI!!!! 🤣Altra reduce con Guzzanti da Boris!! (L’attrice Rosanna Gentili😉🤭😁😅🤣)

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Non perdere

IF – Gli amici immaginari e il tornare bambini

Nel panorama cinematografico internazionale John Krasinski è una delle tante